Il freddo colpisce gli USA

Le temperature potrebbero scendere fino a -50 gradi, alcune regioni sono in stato di emergenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una brutale ondata di maltempo ha colpito la parte orientale degli Stati Uniti, spingendo i termometri molto in basso. Almeno il 75% della popolazione vive in questi giorni sottozero. Scuole chiuse, centinaia di voli ritardati o cancellati, e forse alche alcune vittime dovute al maltempo.

Gli Stati più colpiti sono Wisconsin, Minnesota e Nord Dakota, dove le temperature potrebbero spingersi fino a -50 gradi. Le autorità hanno dichiarato lo stato d’emergenza per diverse regioni. In vista del Superbowl di domenica ad Atlanta, in Georgia, i meteorologi dicono che gli appassionati potranno tranquillamente godersi la finalissima del campionato di football senza interferenze meteo.

av
Condividi