Il primo ministro Naftali Bennett
Il primo ministro Naftali Bennett (keystone)

In Israele arriva la quarta dose

Potranno ricevere un nuovo richiamo di vaccino anti-Covid gli “over” 60, il personale sanitario e gli immunodepressi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il primo ministro Naftali Bennett ha dichiarato martedì che gli israeliani di età superiore ai 60 anni, il personale sanitario e gli immunodepressi potranno beneficiare di una quarta vaccinazione contro il Covid, a seguito della raccomandazione del comitato di esperti.

"I cittadini di Israele sono stati i primi al mondo a ricevere la terza dose del vaccino contro il Covid-19 e stiamo continuando a fare i pionieri anche con la quarta dose", ha affermato in un commento diffuso dal suo ufficio.

 La notizia è stata data dopo la riunione del Consiglio dei ministri incentrata sulla pandemia, con le autorità che guardano con preoccupazione al diffondersi della nuova variante Omicron.

ATS/AFP/ludoC
Condividi