(SOS mediterranée)

Italia: nuovi soccorsi di migranti

Salvate 600 persone in una settimana. Undici sbarchi in una notte solo a Lampedusa - Salvini: governo blocchi gli sbarchi o problema sostenerlo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Più di 400 migranti su di un'imbarcazione di legno sono stati salvati da tre ONG nel Mediterraneo centrale la notte scorsa. Questo porta a quasi 600 il numero di persone tratte in salvo nel fine settimana al largo delle coste italiane. Lo ha annunciato l'organizzazione SOS Mediterranée.

Ci sono stati 11 sbarchi, con un totale 191 migranti, dalla tarda serata di sabato e fino all'alba di oggi, domenica, a Lampedusa.

I sopravvissuti sono stati distribuiti tra tre navi che hanno partecipato all'operazione di salvataggio fino alle prime ore del mattino. Salpata dal porto di Augusta il 24 luglio, la Ocean Viking di SOS Mediterranee sta pattugliando la zona nord-occidentale della costa libica. Per giorni vi sono state pochissime partenze, poi all'improvviso sono state mandate in mare quasi contemporaneamente decine di imbarcazioni, tutte partite dalla località di Zuara.

Pressing della Lega sul governo

"Ho scritto a Draghi e gli ho detto che entro agosto il problema degli sbarchi va risolto. Sostenere un governo che accetti questi numeri sarebbe un problema per noi", ha dichiarato in serata il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine della festa del partito a Milano Marittima.

 

RG/tm
Condividi