"Ho bisogno di un team pronto sin dal primo giorno" (Keystone)

Joe Biden, ecco le altre nomine

Dopo Antony Blinken scelti anche John Kerry, Avril Haines e Alejandro Mayorkas: faranno parte del futuro Governo USA

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden, dopo aver comunicato che Antony Blinken sarà il suo segretario di Stato, ha annunciato nuove nomine: John Kerry, che durante l'amministrazione Obama ricopriva il medesimo incarico che avrà Blinken, sarà l'inviato speciale per il clima e siederà nel consiglio per la Sicurezza nazionale. Per la prima volta un dirigente preposto al climate change avrà un posto.

 

Nello scacchiere del 78enne ci sarà anche Avril Haines, ex vice direttrice della CIA ed ex vice consigliera per la sicurezza nazionale. La 51enne verrà nominata come capo della National Intelligence e sarà così la prima donna a guidare la comunità degli 007.

Alejandro Mayorkas, ex vicesegretario del dipartimento per la sicurezza interna, confermato tre volte dal Senato nella sua carriera, sarà invece il primo ispanico e immigrato a diventare segretario del dipartimento per la Homeland Security, che sostanzialmente corrisponde al Dipartimento federale dell'Interno.

"Non abbiamo tempo da perdere quando si tratta della nostra sicurezza nazionale e della nostra politica estera. Ho bisogno di un team pronto sin dal primo giorno ad aiutarmi a reclamare il posto dell'America a capo tavola, radunare il mondo per essere all'altezza delle grandissime sfide che abbiamo davanti e far avanzare la sicurezza, la prosperità e i valori. Questo è il punto cruciale di tale team". Così Biden dopo la sua prima tornata di nomine del futuro Governo statunitense.

USA, il ritorno del soft power

USA, il ritorno del soft power

TG di lunedì 23.11.2020

 
Condividi