La felicità di Boris Johnson
La felicità di Boris Johnson (twitter)

Johnson: "Restiamo amici dell'Europa"

Il premier britannico sull'accordo in extremis sulla Brexit: "Offrirà una nuova stabilità a una relazione non sempre facile"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Fumata bianca sul dopo Brexit fra UE e Regno Unito, dopo mesi di estenuanti negoziati: lo hanno annunciato fonti di Londra, in contemporanea con Bruxelles, formalizzando il via libera al compromesso finale su un accordo di libero scambio - un testo di 2'000 pagine circa - che allontana l'incubo di un traumatico no deal commerciale. L'intesa  entrerà in vigore dal primo gennaio 2021.

 

L'accordo rispetta "tutte le promesse fatte al popolo britannico" dal Governo di Johnson sul recupero della sovranità da parte del Regno Unito, sottolinea in una dichiarazione Downing Street, assicurando che il testo rispecchia la volontà popolare "espressa nel referendum" del 2016.

"Offrirà una nuova stabilità a una relazione non sempre facile" con l'UE, ha invece dichiarato Boris Johnson. Poi, si è rivolto all'UE: "Saremo vostri amici, alleati, sostenitori e vostro primo mercato. Questo Paese rimarrà culturalmente, storicamente, strategicamente e geologicamente attaccato all'Europa".

Il commento da Londra

Il commento da Londra

TG 20 di giovedì 24.12.2020

 
ats/joe.p.
Condividi