Prove di ripartenza per l'Italia senza maschera (keystone)

L'Italia tira giù la maschera

Dal 28 giugno, secondo quanto annunciato dal ministro della Salute, non vi sarà più l'obbligo di indossarla in "zona bianca"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Dal 28 giugno superiamo l'obbligo di indossare le mascherine all'aperto in zona bianca, ma sempre nel rispetto delle indicazioni precauzionali stabilite dal Cts". Ad annunciarlo lunedì sera è stato direttamente il ministro della Salute Roberto Speranza con un post su Facebook. Il tema nei giorni scorsi è stato al centro di tensioni politiche all'interno dell'Esecutivo stesso.

Quando l'Italia sarà completamente bianca, la sintesi della nota, ci saranno "le condizioni per superare l'obbligatorietà dell'uso delle mascherine all'aperto salvo i contesti in cui si creino le condizioni per un assembramento (es: mercati, fiere, code, ecc...)". Il Comitato raccomanda comunque l'uso delle mascherine sui mezzi pubblici e nei soggetti fragili, così come negli ambienti sanitari e ospedalieri.

Sulla decisione ha influito anche la percentuale di vaccini somministrati in Italia: al momento già oltre il 53% della popolazione ha almeno una dose e circa il 27% ha di fatto completato il ciclo.

Italia, via la mascherina

Italia, via la mascherina

TG di martedì 22.06.2021

 
Ats/sdr
Condividi