La satira contro lo Stato islamico

Gli sketch della BBC sulle “casalinghe dell’ISIS” hanno riscosso un successo enorme, ma anche molte critiche

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Per combattere lo Stato islamico, c’è chi ha scelto l’arma della satira. È il caso degli sketch trasmessi dalla BBC che hanno riscosso molto successo, sollevando però diverse polemiche: sono le "The real housewives of ISIS”, ovvero le casalinghe dell’ISIS.

Nel primo episodio quattro giovani mogli, quatto donne velate, confessano i loro crucci quotidiani, come il dubbio in merito al vestito da portare per una decapitazione. Il video in pochi giorni ha raccolto 25 milioni di visualizzazioni sulla pagina Facebook della televisione britannica.

Un enorme successo. Ma anche una tempesta di critiche. Come è possibile ironizzare su terroristi che stuprano donne e uccidono innocenti, si sono chiesti in molti.

La satira, tuttavia, si è sempre rivelata una potente arma per combattere la propaganda. E se con Charlie Chaplin e il suo Grande dittatore, nel 1940, in piena Seconda Guerra mondiale, abbiamo riso del nazismo, perché allora non farsi beffa anche del Califfato?

Telegiornale/Red.MM

Condividi