Lo scarabeo indistruttibile

Schiacciarlo è impossibile e così diventa fonte d’ispirazione per inventori e designers

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli ingegneri che operano in Paesi ad alto rischio sismico, che progettano aerei o veicoli per zone estreme potrebbero presto ricevere nuove soluzioni da… uno scarabeo indistruttibile!

Si tratta del Phloeodes diabolicus, dotato di una corazza così dura da poter sopportare un peso 39mila volte superiore al suo. Tanto per capirci, se lo schiacciate con un fuoristrada, ne uscirà senza neanche un graffietto.

La sua resistenza, spiega Po-yu Chen, dell’Università di Taiwan, è dovuta all’associazione di due qualità straordinarie. La durezza del suo esoscheletro è dovuta ai numerosissimi strati che lo compongono, ma poi ha anche molta flessibilità. Se lo si guarda in sezione, si nota infatti come questo scarabeo sia in grado di appiattirsi fino all’inverosimile per riprendere la sua forma naturale.  

Scienziati e ingegneri lo stanno studiando per aumentare la sicurezza delle loro creazioni. Molti dei suoi segreti sono stati svelati. Ancora però non si sa perché, nel 1851, l’entomologo John Lawrence LeConte gli diede questo nome, associato all’Inferno.

KiNa
Condividi