Distruzione a Sant Llorenc des Cardasar
Distruzione a Sant Llorenc des Cardasar (keystone)

Maiorca, i morti sono 12

Le squadre di salvataggio lavorano ancora alla ricerca del bimbo di 5 anni scomparso dopo l'alluvione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il bilancio delle vittime delle inondazioni a Maiorca si è aggravato. Il numero dei morti è salito a 12, dopo il ritrovamento dei corpi di una coppia di tedeschi residenti sull'isola, che erano stati dati per dispersi dalla serata di martedì. 

Le squadre di salvataggio lavorano ancora alla ricerca del bambino di 5 anni scomparso martedì mentre era con la madre e la sorellina di 8 anni su un'auto rimasta bloccata per le piogge torrenziali che si sono abbattute nella località di Sant Lorenç. La madre è morta dopo essere riuscita a mettere in salvo la bambina, ma non il figlio più piccolo.

Intanto anche il tennista Rafael Nadal si è unito alla gente di Sant Llorenc des Cardassar, a Maiorca, per aiutare a ripulire le case e le strade dopo le piogge torrenziali che hanno devastato l'area orientale dell'isola. Dopo le inondazioni, Nadal aveva messo a disposizione anche le strutture del suo centro sportivo per gli sfollati. Una cinquantina le persone che sono state ospitate.

 

ATS/M. Ang.

Condividi