Manifestanti arrestati a Londra

Sono quasi 500 gli ambientalisti radicali di Extinction Rebellion fermati dalla polizia durante i primi giorni di mobilitazione internazionale per il clima

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Mano pesante della polizia a Londra e quasi 500 arresti nei primi giorni di mobilitazione internazionale promossi dagli ambientalisti radicali di Extinction Rebellion per denunciare "l'emergenza dei cambiamenti climatici".

Fra le iniziative delle ultime ore si contano diversi sit-in nel centro della città, intralci al traffico e ai trasporti pubblici e incursioni presso edifici del ministero dei trasporti e di quello degli interni.

Il premier Boris Johnson ha invitato i manifestanti a sbaraccare "certi bivacchi puzzolenti di cannabis" e a prendere semmai a modello la concretezza dell'ex premier conservatrice Margaret Thatcher: indicata come pioniera nella denuncia "dei gas serra".

ATS/Nad
Condividi