Nel mese di dicembre gli arrivi sono stati 80'000
Nel mese di dicembre gli arrivi sono stati 80'000 (keystone)

Migranti, mano tesa nell'Egeo

Frontex dispiega 293 guardie di frontiera per dare assistenza supplementare alla Grecia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Frontex, agenzia per la protezione delle frontiere esterne degli Stati membri dell'Unione Europea, ha avviato ieri, lunedì, il dispiegamento di 293 guardie di frontiera e 15 battelli nelle isole greche, come parte di una nuova operazione denominata "Poseidon Rapid Intervention" dopo che la Grecia ha chiesto assistenza supplementare nell'Egeo all'inizio di dicembre.

Tale operazione, grazie al maggior numero di ufficiali, di interpreti e di esperti di documenti falsi, permetterà di rafforzare la sorveglianza delle frontiere, la registrazione e la capacità di identificazione dei migranti.

I primi dati, non ancora confermati, mostrano che gli arrivi di rifugiati e migranti sulle isole greche dalla vicina costa turca sono stati migliaia al giorno, per un totale di 80'000 nel solo mese di dicembre.

AFP/ads

Condividi