Lo scandalo è scoppiato il 24 gennaio (keystone)

Molestie, nunzio interrogato

Monsignor Luigi Ventura, rappresentante della Santa Sede in Francia, è accusato di aggressione sessuale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Luigi Ventura, nunzio apostolico in Francia, è stato ascoltato "su sua richiesta" a inizio aprile dalla polizia giudiziaria in merito alle accuse di aggressione sessuale. Il 74enne, al momento, gode dell'immunità diplomatica. Il caso è scoppiato il 24 gennaio, nell'ambito di una serie di scandali sessuali che hanno colpito la Chiesa cattolica francese.

Il municipio di Parigi aveva denunciato alla procura della Repubblica che un giovane funzionario comunale si era lamentato di essere stato molestato durante una cerimonia avvenuta il 17 gennaio. Altre due persone, in un secondo momento, si sono fatte avanti segnalando fatti analoghi avvenuti nel 2018.

Monsignor Ventura ricopre la carica dal 2009 ed è responsabile dei rapporti della Santa Sede con le autorità francesi e con i vescovi transalpini.

FD/ATS/AFP
Condividi