La struttura travolta dalla valanga vista dall'alto
La struttura travolta dalla valanga vista dall'alto (Vigili del fuoco/Twitter)

"Nell'albergo forse 30 morti"

I soccorritori sono riusciti a raggiungere l'hotel travolto da una valanga a Farindola - Due persone salvate; anche bambini fra i dispersi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Ci sono tanti morti". Lo ha detto all'ANSA Antonio Crocetta, uno dei capi del Soccorso alpino abruzzese che da mercoledì sera si era messo in marcia con gli sci per raggiungere l'hotel Rigopiano di Farindola (a circa 500 metri di altitudine) nel parco nazionale del Gran Sasso in provincia di Pescara.

 

Nella struttura, travolta da una valanga, si trovavano circa 30 persone fra ospiti e personale, fra cui anche alcuni bambini. Due sino ad ora le persone messe in salvo. Una prima vittima è stata estratta dalle macerie

I vigili del fuoco sono intervenuti raggiungendo il luogo dell’incidente con gli sci e, da questa mattina, giovedì, con un elicottero. I soccorsi sono particolarmente complicati sia per il maltempo sia per il rischio di altre valanghe. La massa di neve si è staccata dai pendii in seguito a una scossa di terremoto.

ANSA/AlesS

Condividi