La centrale nucleare iraniana di Bushehr, nel Golfo Persico
La centrale nucleare iraniana di Bushehr, nel Golfo Persico (Keystone)

Nucleare iraniano: accordo vicino?

L'UE presenta un testo "definitivo" - Teheran parla di progressi ma è cauta- Per gli USA la proposta UE "sola base per un'intesa"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I negoziatori dell’Unione Europea hanno presentato lunedì alle controparti un testo “definitivo” per ristabilire l’accordo sul disarmo nucleare iraniano raggiunto nel 2015 con la mediazione di Bruxelles e di fatto cancellato nel 2018 dal ritiro degli Stati Uniti, durante la presidenza di Donald Trump.

“Tutto quello che si poteva negoziare è stato negoziato e questo testo è definitivo” ha scritto su twitter l’alto rappresentante per la politica estera europea Josep Borrell, dopo mesi di discussioni. Quasi contemporaneamente Washington si è detta pronta a concludere rapidamente l’intesa sul testo UE, definito “unica base possibile”.

Teheran si mostra tuttavia estremamente cauta, almeno per ora: sono stati fatti progressi, ha detto un alto funzionario del ministero degli esteri all’agenzia di stampa iraniana IRNA, ma le proposte sul tavolo richiedono uno studio approfondito.

L’accordo prevede la rinuncia dell’Iran alle attività di arricchimento dell’uranio che possono condurre alla fabbricazione di bombe atomiche in cambio della cancellazione di una serie di sanzioni contro il paese degli ayatollah.

Bloccato l'accordo sul nucleare iraniano

Bloccato l'accordo sul nucleare iraniano

TG 12:30 di martedì 08.03.2022

 
Reuters/ANSA/mgl
Condividi