Mathias Cormann al WEF di Davos del 2020
Mathias Cormann al WEF di Davos del 2020 (Reuters)

OCSE, eletto Mathias Cormann

L’ex ministro delle Finanze australiano ricoprirà la carica di segretario generale dell’organizzazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Mathias Cormann, ex ministro delle Finanze australiano, è stato eletto nuovo segretario generale dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE). Lo riferiscono giovedì fonti vicine all'organismo internazionale con sede a Parigi citate dall'agenzia France Presse. Cormann, eletto dagli ambasciatori dei 37 Paesi membri dell'OCSE, succede al messicano Angel Gurría.

Il 51enne è stato eletto con una "stretta maggioranza durante la riunione dei capodelegazione". Niente da fare quindi per la svedese Cecilia Malmostorem, ex commissaria europea al commercio, e l'ellenica Anna Diamantopolou, già commissaria UE per l'occupazione e gli affari sociali.

Fra i quattro finalisti in corsa per il posto di segretario generale c'era anche l'ex presidente della Banca nazionale svizzera (BNS) Philipp Hildebrand, che ha tuttavia ritirato la sua candidatura alla fine di febbraio.

Hildebrand proposto a segretario OCSE

Hildebrand proposto a segretario OCSE

TG 20 di mercoledì 28.10.2020

 
Condividi