Sulla proposta statunitense un solo braccio alzato, quello della rappresentante di Washington Nikki Haley
Sulla proposta statunitense un solo braccio alzato, quello della rappresentante di Washington Nikki Haley (keystone)

ONU paralizzata su Gaza

Bocciate, una dal veto statunitense, due proposte di segno opposto sulle violenze delle scorse settimane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La questione palestinese continua a dividere profondamente il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Gli Stati Uniti hanno opposto il veto venerdì sera ad un progetto di risoluzione, presentato dal Kuwait, che chiedeva maggiore protezione per i palestinesi a Gaza e nella Cisgiordania e condannava l'uso indiscriminato della forza da parte di Israele. Il testo era stato sostenuto da 10 dei 15 paesi membri.

Poco dopo lo stesso organo ha bocciato una proposta di Washington che attribuiva unicamente a Hamas la responsabilità delle recenti violenze nella Striscia di Gaza. Questa seconda risoluzione è stata sostenuta unicamente dalla rappresentante della Casa Bianca, mentre 11 paesi hanno preferito astenersi.

Not/AP/pon

Condividi