Annunciato un
Annunciato un "esodo" dalle coste del nord Africa (reuters)

Partenze di massa dalla Libia

Secondo il direttore di Frontex potrebbero sbarcare in Italia fino ad un milione di migranti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Secondo il direttore esecutivo di Frontex, Fabrice Leggeri, dalla Libia all’Italia, prima porta per l'Europa, sono pronte a partire - tra la primavera e l’estate - dalle 500 mila fino ad un milione di migranti, a seconda delle fonti che hanno rivelato i dati all’agenzia internazionale.“Nel 2015, ha detto Leggeri, dobbiamo essere preparati ad affrontare una situazione più difficile dello scorso anno” quando sui 278mila arrivati in UE, 170 mila sono sbarcati in Italia.

Rispetto alle stime fornite da Frontex, che arrivano da fonti di intelligence e servono all'analisi del rischio che l'Agenzia UE fa ogni anno, il ministro degli Esteri italiano Paolo Gentiloni invita a non "sollevare allarmi, chiediamo a Frontex, dice, più collaborazione".

Quanto alla possibilità che vi sia l'IS dietro il traffico di migranti dalla Libia, "non ci sono prove, ma dobbiamo essere coscienti dei rischi e stare attenti", ha precisato il funzionario. "Quello che non accade ora potrebbe avvenire in futuro".

ATS/sdr

Condividi