Il presidente Duterte continua con la linea militare
Il presidente Duterte continua con la linea militare (@Keystone)

Prolungata la legge marziale

Il Governo filippino continua con il pugno di ferro fino alla fine dell'anno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Parlamento filippino ha votato oggi, sabato, il prolungamento fino alla fine del 2017 della legge marziale nel sud del paese. Oltre due terzi dei parlamentari hanno accolto favorevolmente la proposta del presidente Rodrigo Duterte, L'obiettivo è quello di bloccare il radicalismo islamico.

Mindanao, l'isola abitata da 22 milioni di persone che si trova nell'arcipelago filippino, si trova sotto regime marziale dallo scorso maggio dopo che alcune zone della città di Marawi sono state conquistate dai ribelli del gruppo Abou Sayyf. Quest'ultimo è considerato dall'ONU alleato di Al Qaida.

Gli insorti continuano ad opporre una forte resistenza contro gli attacchi aerei e terrestri effettuati dall'esercito filippino.

ATS/MABO

Condividi