Il presidente americano Trump e il dittatore nordcoreano Kim Jong Un
Il presidente americano Trump e il dittatore nordcoreano Kim Jong Un (keystone)

Pyongyang nella lista nera USA

Trump: "Il paese sponsorizza il terrorismo come Iran, Siria e Sudan. Nuove e più severe sanzioni in arrivo"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Corea del Nord torna, dopo nove anni, nella blacklist USA degli Stati considerati sponsor del terrorismo come Iran, Siria e Sudan. Lo ha deciso Donald Trump, che ha preferito dare l'annuncio non durante il suo recente viaggio in Asia ma martedì, in una riunione del Governo alla Casa Bianca.

Per giustificare la svolta Trump ha accusato Pyongyang non solo di "minacciare il mondo con una devastazione nucleare" ma anche di aver "ripetutamente sostenuto atti di terrorismo internazionale", compresi omicidi sul suolo straniero. Il riferimento è all'uccisione all'aeroporto della capitale malese di Kim Jong Nam, il fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong Un, ma non ci sono altri episodi noti. Tanto che alcuni esperti, come pure dirigenti statunitensi coperti dall'anonimato, dubitano che Pyongyang risponda ai criteri per una tale designazione. La mossa appare altamente simbolica, dato che la Corea del Nord è già pesantemente sanzionata a livello internazionale.

ATS/M. Ang.

Condividi