La struttura aveva già esaurito i posti disponibili.... (reuters)

Ressa allo stadio in Camerun: 8 morti

Tragedia alla coppa d'Africa di calcio a Yaounde. Almeno una cinquantina i feriti. Tra i deceduti anche un bambino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Otto persone sono morte e decine sono rimaste ferite per la ressa tra i tifosi che si accalcavano per cercare di entrare in uno stadio in Camerun che ospitava una partita della coppa d'Africa di calcio.

La tragedia, riferisce la BBC online, è avvenuta fuori dallo stadio Paul Biya della capitale Yaounde, dove si disputava la partita tra il Camerun e le Comore per gli ottavi di finale. L'incontro si è comunque disputato e si è concluso con la vittoria per 2-1 dei padroni di casa.

Tra i morti anche un bambino mentre un neonato, calpestato dalla folla, è stato ricoverato in ospedale, ha precisato un rapporto preliminare del Ministero della Salute.

La folla si sarebbe assiepata davanti all'ingresso meridionale dello stadio, forse quando la struttura aveva già esaurito i posti disponibili. Sebbene la capacità dello stadio di 60'000 spettatori sia stata limitata per paura del coronavirus, il limite del 60% viene portato all'80% quando giocano i "leoni indomabili"

Circa 50 persone sono rimaste ferite nella calca, due delle quali con ferite multiple e altre due con gravi ferite alla testa, ha detto il ministero.

 
ats/joe.p.
Condividi