Riuniti dopo mesi

Separati negli Stati Uniti due fratelli onduregni si sono ritrovati dopo 183 giorni; Trump intanto minaccia di schierare l'esercito

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Erano partiti da El Progreso, in Honduras. Appena entrati negli Stati Uniti, a McAllen, in Texas, sono stati separati. A Junior Olvera, 21 anni, non è stata riconosciuta la custodia del fratellino Andy, di soli 8 anni, nonostante lo avesse cresciuto lui. Andy era stato portato in un centro della città di New York a oltre 3'000 chilometri da suo fratello. Dopo 6 mesi, con l'aiuto di un'organizzazione che si occupa di fornire aiuto alle famiglie separate alla frontiera, i due si sono ritrovati.

Quella dei fratelli Olvera è solo una delle tante storie di frontiera. Di quella di McAllen si è tanto parlato lo scorso anno quando al mondo erano state mostrate le immagini di persone nelle gabbie, bambini allontanati dai genitori, in lacrime.

Ancora ieri il presidente USA Donald Trump ha minacciato la chiusura della frontiera sud e l'invio dell'esercito. Ha attaccato il Messico, reo, secondo lui, di non fare abbastanza per fermare i profughi.

USCBSN-CBS NEWS (US)/ATS/FrCa
Condividi