Ha lasciato il luogo dove è stato interrogato per due giorni
Ha lasciato il luogo dove è stato interrogato per due giorni (keystone)

Sarkozy ufficialmente indagato

Si aggrava la posizione dell'ex presidente francese nella vicenda dei finanziamenti libici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'ex presidente francese Nicolas Sarkozy è stato iscritto nel registro degli indagati nell'inchiesta sui presunti finanziamenti libici alla sua campagna presidenziale del 2007.

La notizia anticipata da Le Monde è stata confermata martedì sera da fonti giudiziarie. L'ex inquilino dell'Eliseo è indagato per corruzione passiva, finanziamento illegale della campagna elettorale e occultamento di fondi pubblici libici.

Sarkozy è stato posto ''sotto controllo giudiziario'', una misura coercitiva simile alla libertà condizionata. Secondo il diritto francese questo può comportare restrizioni nei movimenti o un obbligo di informare il giudice sui propri spostamenti, come anche il divieto di andare all'estero o il divieto di contattare o incontrare determinati individui.

pon/ATS

Condividi