Soccorsi ancora la lavoro per verificare la presenza di superstiti
Soccorsi ancora la lavoro per verificare la presenza di superstiti (keystone)

Sei morti sotto il ponte

I soccorritori hanno estratto una decina di persone ferite, dalle macerie del cavalcavia crollato a Miami

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono almeno sei le persone estratte senza vita dalle macerie di un cavalcavia pedonale collassato, giovedì, su una strada di grande circolazione a Miami, in Florida. I feriti sarebbero almeno una decina, due dei quali in condizioni molto gravi. I pompieri della Contea di Miami-Dade erano ancora alla ricerca di eventuali superstiti nella mattinata di oggi, venerdì.

 

Il manufatto, lungo 53 metri e pesante oltre 950 tonnellate si è schiantato sulla strada sottostante intrappolando almeno otto veicoli. Il lavoro dei soccorritori è rallentato dalla pericolosità della parte del manufatto ancora pericolante, ha spiegato il vicesindaco della città statunitense Maurice Kemp.

 

Le imprese costruttrici del manufatto, per altro non ancora terminato, si sono subito messe a disposizione delle squadre di soccorso e delle autorità per capire come possa essere avvenuto un “simile disastro”. Il cavalcavia avrebbe dovuto congiungere il sobborgo dei Sweetwater a parte del campus dell’Università della Florida.

ATS/AFP/Swing

Miami, 4 morti nel crollo di un ponte

Miami, 4 morti nel crollo di un ponte

TG 12:30 di venerdì 16.03.2018

Condividi