Una questione di targhe (Keystone)

Serbia-Kosovo, c'è un accordo sulle targhe

I capi negoziatori hanno concordato misure per evitare un'ulteriore escalation - Lo ha annunciato l'Alto rappresentante dell'UE Josep Borrell

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Serbia e Kosovo hanno raggiunto un accordo sulle targhe automobilistiche. Lo ha annunciato mercoledì l'Alto rappresentante dell'UE per la politica estera, Josep Borrell: "I capi negoziatori di Kosovo e Serbia con la mediazione dell'UE hanno concordato misure per evitare un'ulteriore escalation" ha scritto su Twitter. In sostanza: "La Serbia smetterà di emettere targhe con le denominazioni delle città del Kosovo e il Kosovo cesserà ulteriori azioni relative alla reimmatricolazione dei veicoli".

 

La cosiddetta "guerra delle targhe" è in corso da diversi mesi. Al centro della questione vi è l'obbligo per la popolazione serba del Kosovo di sostituire le proprie targhe rilasciate da istituzioni serbe con quelle kosovare. Un provvedimento non accettato da Belgrado, che non riconosce l'indipendenza e la sovranità statale del Kosovo.

Una situazione analoga si era venuta a creare sul fronte del riconoscimento dei documenti rilasciati dai due paesi.

Kosovo, tensioni alla frontiera

Kosovo, tensioni alla frontiera

TG 20 di lunedì 01.08.2022

Reuters/Pa.St.
Condividi