Sigarette elettroniche al bando

San Francisco diventa la prima città statunitense a vietarne la vendita

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La vendita di sigarette elettroniche a San Francisco sarà presto vietata: il Consiglio municipale ha infatti approvato all'unanimità una norma che ne vieta il commercio in città, nei negozi così come attraverso siti online.

Il testo, che sarà presto ratificato dalla sindaca London Breed, precisa che per essere venduti in città i vaporizzatori dovranno aver prima ricevuto il via libera dalla Food and drug administration (FDA), l'agenzia sanitaria federale, ma fin'ora nessuno è stato approvato e si sta ancora lavorando per definire le regole da rispettare.

Le autorità cittadine hanno deciso di adottare la norma per frenare il forte aumento dei giovani che consumano prodotti a base di tabacco, che in California non possono essere acquistati fino a 21 anni, e hanno bacchettato la FDA, il cui esame sarebbe necessario prima di mettere sul commercio le sigarette elettroniche.

 
AFP/ATS/sf
Condividi