Agenti schierati nel quartiere multietnico di Molenbeek
Agenti schierati nel quartiere multietnico di Molenbeek (Keystone)

Strage Parigi: decimo arresto

Fermato un 22enne a Bruxelles, è accusato di omicidio e terrorismo per gli attentati del 13 novembre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia belga ha arrestato Ayoub B., un belga di 22 anni, con l'accusa di essere coinvolto nelle stragi islamiste di Parigi del 13 novembre 2015. Si tratta del decimo arresto dall'inizio delle inchieste. Lo rende noto il quotidiano Libre Belgique.

Il mandato di arresto è stato emesso dalla procura di Bruxelles, con l'accusa di "omicidi terroristici e partecipazione alle attività di un gruppo terroristico". Tra cinque giorni un tribunale deciderà se confermare l'arresto.

Nel corso delle perquisizioni a Molenbeek, uno dei quartieri della capitale belga, sono stati sequestrati anche "una decina di telefoni cellulari GSM. Non sono stati scoperti né armi né esplosivi".

ATS/M.Ang.

Condividi