Si era diretto a nord rispetto al luogo dell'attacco
Si era diretto a nord rispetto al luogo dell'attacco (keystone)

"Suicida davanti alla polizia"

L'autore della strage di Monaco si è sparato sotto gli occhi di una pattuglia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ali Sonboly, il 18enne autore della strage di Monaco, si è suicidato con la sua pistola sotto gli occhi di una pattuglia di polizia. A confermarlo, con una nota diffusa anche su Facebook in serata, sono le stesse forze dell'ordine bavaresi. Il giovane, dopo aver sparato in Hanauerstrasse si era diretto a nord rispetto al centro commerciale Olympia.

È stato intercettato da una volante attorno alle 20.30 e quando gli agenti gli hanno rivolto la parola "quale reazione ha immediatamente preso l'arma da fuoco, se l'è portata alla testa e ha sparato". L'episodio era già stato in parte ricostruito nel corso della notte, sulla base di alcune testimonianze.

pon/ATS

Condividi