In attesa
In attesa (reuters)

Summit sui migranti

La Turchia al vertice organizzato a Bruxelles per affrontare (ancora) l'emergenza profughi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il premier britannico ha annunciato lunedì che invierà tre navi militari nel Mar Egeo. David Cameron ha affermato che faranno parte della missione lanciata dall’Alleanza atlantica per contrastare il lavoro dei passatori nel Mediterraneo.

La dichiarazione è stata fatta qualche ora prima dell’inizio dell’atteso vertice a Bruxelles sull’oramai ingestibile situazione dei migranti.  Il summit, il secondo in meno di quattro mesi, vede seduti allo stesso tavolo i paesi dell’Unione Europea e la Turchia. L’UE punta a fare pressione proprio su Ankara affinché mantenga le promesse fatte in novembre, ossia: riammissione dei profughi irregolari e lotta contro i trafficanti di uomini. Ma non solo, è previsto un ulteriore sostegno alla Grecia.

Il presidente del consiglio europeo Donald Tusk punta inoltre alla chiusura della rotta balcanica, decisione vista con timore da Roma siccome i profughi potrebbero di conseguenza optare per spostarsi verso l’Albania e raggiungere l’Italia attraverso il canale di Otranto (leggi il nostro reportage).

ATS/AlesS

Dal TG12.30:

Migranti, nuovo vertice a Bruxelles

Migranti, nuovo vertice a Bruxelles

TG 12:30 di lunedì 07.03.2016

 
 

 

 
Condividi