La scuola teatro dell'assalto
La scuola teatro dell'assalto (keystone)

Svezia, assalto a scuola

Salgono a due i morti per l'attacco a un istituto di Trollhättan, nell'ovest del paese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un uomo vestito di nero, con sul volto una maschera di "Guerre stellari" e armato di spada, ha ferito due docenti e due alunni di 11 e 15 anni questa mattina (giovedì) nella caffetteria di una scuola di Trollhättan, nell'ovest della Svezia. Uno degli insegnanti e uno dei ragazzi sono deceduti dopo il ricovero.

 

L'assalitore è stato colpito dai proiettili della polizia. Le sue condizioni sono gravi, secondo un portavoce dell'ospedale. Il suo decesso, annunciato in un primo tempo, è stato smentito.

 

Nell'istituto Kronan c'erano 400 scolari tra i 6 e i 15 anni. I motivi all'origine del gesto sono ancora ignoti. Il portavoce della polizia ha riferito che l'esaltato è un ragazzo di 20 anni che aveva con sé diverse armi da taglio. Il premier Stefan Loefven ha annullato i suoi impegni per recarsi sul luogo dell'attacco.

 

Trollhättan, 80 chilometri a nord di Göteborg e 57'000 abitanti, è una città industriale nota per la sede della Saab. L'istituto teatro dell'assalto era considerato problematico, secondo quanto riportato dai media svedesi. Tuttavia, episodi come questo sono rarissimi nel paese scandinavo: l'ultimo risaliva al 1961.

pon/ANSA/AFP

Condividi