L'accordo tra Washington e i talebani dovrebbe portare alla pace dopo vent'anni di conflitto (Reuters)

Talebani-USA, prove d'intesa

Definita una bozza d'accordo che dovrebbe porre fine al conflitto in Afghanistan dopo vent'anni e decine migliaia di morti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Stati Uniti e talebani hanno raggiunto un'intesa di principio per un accordo quadro sulla pace in Afghanistan. Lo ha reso noto lunedì al New York Times l'incaricato di Washington che ha svolto una lunga serie di colloqui con i vertici talebani in Qatar.

In base all'intesa, ha spiegato Zalmay Khalilzad, gli integralisti si impegnano a impedire che l'Afghanistan “diventi una piattaforma per gruppi terroristici internazionali”. Questa base, ha aggiunto, potrebbe portare al ritiro delle truppe americane e all'avvio di negoziati diretti tra i talebani e il Governo di Kabul. È stata intanto definita una bozza d’intesa “che deve essere completata affinché diventi un accordo”, ha spiegato Khalilzad.

Il quotidiano newyorkese rileva che, dopo nove anni di sforzi per ottenere la pace con i talebani, l'intesa di principio raggiunta, benché preliminare, è il più tangibile passo verso la fine di una guerra che in vent'anni è costata la vita a decine di migliaia di persone e cambiato profondamente la politica estera USA.

 
AFP/ATS/Reuters/EnCa
Condividi