L'opera è larga 23 metri e lunga 57
L'opera è larga 23 metri e lunga 57 (EBU)

Un "tappo" per Fukushima

La copertura per trattenere le emissioni radioattive durante il risanamento del reattore è stata completata

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il gestore della centrale nucleare di Fukushima (Tepco) ha annunciato mercoledì di aver completato l'installazione di una sovrastruttura che dovrà trattenere le emissioni radioattive causate dalle operazioni di rimozione delle barre di combustibile dal reattore 3 della centrale, uno dei più danneggiati dallo tsunami del marzo 2011.

L'ultima sezione semianulare, 17 metri per 22 e 55 tonnellate, è stata collocata in da una gru nel corso della mattinata. In tutto l'opera è larga 23 metri e lunga 57. I lavori di costruzione sono iniziati in agosto, mentre l'avvio delle manovre per togliere le 566 barre di materiale radioattivo è previsto per l'autunno.

L'operatore Tokyo Electric Power Company provvederà poi allo sgombero delle macerie e fornirà ai lavoratori una formazione sui dispositivi di movimentazione a distanza per la rimozione del combustibile.

EBU/px

Condividi