La messa per i migranti di Papa Francesco

TG 12:30 di lunedì 08.07.2019

Una messa per i migranti

Papa Francesco ha celebrato la funzione a Roma sei anni dopo quella a Lampedusa: "Sono il simbolo di tutti gli scartati della società globalizzata"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Papa Francesco lunedì ha celebrato una messa solenne per i migranti. Nel sesto anniversario della sua storica visita a Lampedusa quando celebrò una funzione in suffragio dei naufraghi, ha nuovamente ricordato al mondo il dramma di chi affronta la traversata del Mediterraneo dicendo: "Sono persone, sono il simbolo di tutti gli scartati della società globalizzata".

In Vaticano non c'era la croce fatta con i legni dei barconi naufragati sull'isola siciliana, ma le persone che hanno trovato accoglienza, con i loro volti, le loro storie e le loro speranze. C'erano i volontari che li sostengono. E c'era il coro vestito di nero, in segno di lutto per i morti in mare.

Domenica all'Angelus Papa Francesco aveva sollecitato la comunità internazionale a organizzare corridoi umanitari per i profughi più bisognosi. Lunedì ne ha ribadito il dramma, invitando ad aiutare i più deboli e vulnerabili.

 
Diem/RG/TG
Condividi