Il principe Andrea
Il principe Andrea (keystone)

Via incarichi militari e gradi al principe Andrea

Il terzogenito della regina Elisabetta sarà processato negli Stati Uniti per presunti abusi sessuali - Buckingham Palace precisa: "Si difenderà da privato cittadino"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il principe Andrea, terzogenito della regina Elisabetta, ha rimesso nelle mani della sovrana tutti i suoi residui incarichi ufficiali e i gradi militari onorifici che ricopriva a nome della casa reale in Gran Bretagna. Lo ha comunicato Buckingham Palace giovedì, dopo la decisione della giustizia statunitense di non archiviare la causa civile intentata contro il duca di York per presunti abusi sessuali. "Il Duca di York continuerà a non intraprendere alcun incarico pubblico e si difenderà come privato cittadino", si legge nella dichiarazione di Buckingham Palace.

 

Andrea, 62 anni il mese prossimo, è stato coinvolto dalle accuse di una delle presunte vittime del defunto miliardario pedofilo statunitense, Jeffrey Epstein, con la conseguenza che ora si profila un imbarazzante processo pubblico negli Stati Uniti, sotto i riflettori dei media di tutto il mondo, per il duca, che sta provocando incalcolabili danni di immagine per la Casa reale britannica.

Il giudice di New York Lewis Kaplan ha infatti respinto la richiesta di archiviare la causa intentata dalla 38enne Virginia Giuffre, che accusa Andrea di averla sessualmente abusata tre volte nel 2001, quando aveva 17 anni. Giuffre fu presentata e "offerta" ad Andrea dal defunto finanziere Jeffrey Epstein e dalla sua fidanzata Ghislaine Maxwell.

 
Mistero sulla morte di Epstein

Mistero sulla morte di Epstein

TG 12:30 di giovedì 15.08.2019

ATS/M. Ang.
Condividi