Un'immagine scattata questa sera a Torino (©Ansa)

Violenti scontri a Torino

Manifestanti a volto coperto hanno messo a ferro e fuoco la città; il bilancio è di quattro feriti, uno è grave

  • Ascolta
  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quattro feriti, di cui uno in codice rosso, e 12 fermi è il bilancio di due ore di guerriglia urbana nel centro di Torino, che hanno accompagnato un corteo di anarchici e centri sociali scesi in piazza per protestare contro uno sgombero.

I manifestanti a volto coperto hanno vandalizzato il centro cittadino e attaccato la polizia, che ha replicato con lacrimogeni e getti d'acqua. Un gruppo di facinorosi ha anche assaltato un bus di linea, terrorizzando i passeggeri.

Il presidente della regione Sergio Chiamparino intervenuto sui fatti ha parlato di “violenza senza giustificazione”. Il Ministro dell’interno Salvini ha invece difinito i manifestanti “delinquenti e infami” e ha promesso la chiusura dei centri sociali

Notiz/Ansa/SP
Condividi