Incontri infruttuosi per la premier britannica (reuters)

Voto di sfiducia per Theresa May

I deputati conservatori hanno raccolto le firme necessarie per fare scattare la procedura contro la premier

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Theresa May dovrà affrontare mercoledì sera un voto di sfiducia del Parlamento britannico. I deputati conservatori hanno infatti raccolto le firme necessarie per fare scattare la procedura, come ha annunciato il rappresentante dell'ala del partito ostile alla premier britannica.

May, rivolgendosi alla stampa di fronte al numero 10 di Downing Street, ha affermato che un cambio della leadership in questo momento metterebbe a rischio il futuro del paese.

 

Lo scontento interno al partito era decisamente aumentato dopo l'accordo raggiunto sulla Brexit con Bruxelles e approvato dal Governo May.

Su questo fronte la premier ha fatto un buco nell'acqua nei suoi incontri bilaterali con i leader europei, che ha tentato di convincere a riaprire i negoziati, ricevendo un rifiuto e al massimo un'offerta di chiarimenti e rassicurazioni.

 
RG/sf
Condividi