Venezia, una città invasa dai turisti (ansa)

Vuoi visitare Venezia? Paga

Un balzello fiino a 5 euro per i turisti che raggiungono la città. Lo prevede una norma della legge di bilancio italiana approvata domenica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Arriva il ticket di ingresso a Venezia (tra i 2,5 e i 5 euro, che potrebbero diventare 10 in alta stagione). Lo prevede una norma della legge di bilancio italiana, approvata domenica alla Camera. I turisti che raggiungeranno "con qualunque vettore la città antica" pagheranno il sovrapprezzo nel biglietto delle compagnie aeree, navali o di trasporto. Il ticket riguarderà solo i turisti giornalieri e sarà alternativa all'attuale imposta di soggiorno.

 

La manovra - lo ricordiamo - prevede, tra l'altro, tasse sulla solidarietà (che colpiscono le associazioni senza fine di lucro) e sugli ospedali pubblici. Quasi scontati gli aumenti sulla casa di proprietà, sulle bollette del gas, sulle addizionali locali delle imposte sulle persone fisiche. I tagli colpiranno anche un pensionato su tre.

La legge di bilancio italiana ora arriverà sulla scrivania del presidente della Repubblica Sergio Mattarella ma è probabile che il capo dello Stato la accompagnerà con una lettera diretta al Governo, apponendo diversi rilievi, così come potrebbe manifestare il suo disappunto nel discorso di fine anno. Le opposizioni, infatti, sono insorte e hanno denunciato, tra l'altro,  la "mortificazione del Parlamento" e la "violazione della Costituzione". Non era mai successo che una manovra venisse approvata "a scatola chiusa". I sindacati, intanto, annunciano mobilitazioni.

I ritardi sono dovuti alla trattativa con l'Europa, non si poteva fare altrimenti, ripetono il premier Giuseppe Conte e i suoi ministri.

ATS/M. Ang.

Condividi