Siriani in fuga aspettano di essere registrati al loro arrivo in Libano
Siriani in fuga aspettano di essere registrati al loro arrivo in Libano (KEYSTONE)

Un milione di siriani in fuga in Libano

Il numero di rifugiati, di cui la metà bambini, equivale a un quarto della popolazione del paese sul Mediterraneo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono più di un milione i siriani in fuga dalla guerra che hanno cercato asilo in Libano, con pesanti conseguenze per il paese sul Mediterraneo. Il numero di rifugiati, di cui la metà sono bambini, equivale a un quarto della popolazione libanese, ha sottolineato l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR).

Effetti negativi sull'economia

L’impatto sul Libano è importante, in particolare dal punto di vista economico, sottolinea l’UNHCR, con un declino di commercio, turismo, e un aumento delle spese pubbliche. La crisi siriana, secondo la Banca mondiale, è costata 2,5 miliardi di dollari al Libano nel 2013 e rischia di trascinare 170'000 cittadini nella povertà entro la fine dell’anno.

Supporto internazionale necessario

“Il Libano accoglie la più alta concentrazione di rifugiati della storia recente e non possiamo lasciare che porti il fardello da solo”, ha affermato Antonio Guterres, capo dell’UNHCR. Le Nazioni Unite avevano lanciato un appello per la raccolta di 1,89 miliardi di dollari a favore del paese mediorientale per il 2014, ma al momento sono stati ricevuti 242 milioni.

AFP/ATS/sf


Condividi