Johann Schneider-Ammann
Johann Schneider-Ammann (keystone)

“Sfide grandi ci attendono”

Johann Schneider-Ammann traccia un bilancio dell’attività svolta e presenta gli impegni futuri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Johann Schneider-Ammann sarà il nuovo presidente della Confederazione. L’Assemblea federale, lo scorso 9 dicembre, lo ha eletto alla presidenza del paese per il 2016. Simona Cereghetti lo ha incontrato per tracciare un bilancio dell’attività svolta in questi anni e per presentare le sfide future che attendono la Svizzera.

“Vogliamo e dobbiamo superare gli ostacoli. Di fronte a noi abbiamo sfide molto importanti, penso ai rapporti con l’Unione europea”, ha ricordato il consigliere federale secondo il quale: “Non possiamo andare a Bruxelles senza avere una posizione forte, frutto di decisioni prese in comune, condivise da tutti”.

“Noi partiamo dal presupposto che i nostri rapporti con l’UE sono buoni e sono molto stretti. Due terzi delle nostre esportazioni sono destinate all’Unione. Tre quarti delle nostre importazioni giungono dall’Unione…; Bruxelles sa che se tratta con noi creerebbe dei precedenti, che potrebbero far nascere tensioni all’interno dell’Unione europea”, aggiunge il ministro dell’economia che aggiunge: “Non sono preoccupato e sono molto fiero di poter  ricoprire il ruolo prestigioso di presidente della Confederazione. Sono in Governo da qualche anno e sono sicuro che potrà rappresentare il paese all’estero e portare il mio contributo ai negoziati i corso…”.

TG/bin

Dal TG20:

Intervista a Schneider-Ammann

Intervista a Schneider-Ammann

TG 20 di giovedì 31.12.2015

Condividi