Agli svizzeri piace fare sport

La popolazione elvetica è sempre più attiva e le discipline individuali vanno per la maggiore: jogging e yoga battono il calcio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La popolazione svizzera è sempre più sportiva e le discipline individuali vanno per la maggiore. L'attività più in voga, secondo l'Ufficio federale dello sport, rimane l'escursionismo nella natura, praticato regolarmente da più della metà degli abitanti, seguono la bicicletta e il nuoto. Complessivamente, solo il 16% della popolazione afferma di non fare mai sport, mentre ben il 51% è attivo per più di tre ore settimanali. Si tratta di un nuovo record (il 15% in più rispetto a 20 anni fa). Le donne hanno recuperato e addirittura superato gli uomini, ma complessivamente tutti fanno più movimento.

Lo studio mette in luce come non esista più quel Röstigraben che aveva caratterizzato il recente passato. Venti anni fa i più attivi erano infatti gli svizzerotedeschi, ora le regioni latine stanno recuperano il terreno. Tra i vari sport, a perdere posizioni sono quelli di squadra e la ginnastica tradizionale. Il calcio è praticato ormai solo dal 7,7% della popolazione, soprattutto da quella giovane. Nelle preferenze attuali, jogging e yoga battono ampiamente il pallone.

E quest'anno il divario si è ulteriormente ampliato. La crisi sanitaria, spiegano gli autori dello studio, ha dato una spinta all'individualità. C'è stato ad esempio un vero e proprio boom nelle vendite di mountainbike negli ultimi mesi.

FD
Condividi