Cavalli volanti nel Giura

TG di venerdì 09.04.2021

Cavalli volanti

I quadrupedi sono stati protagonisti di una particolare esercitazione dell’esercito svizzero sulle Franches-Montagnes giurassiane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Se in questi giorni avete avvistato cavalli volanti sulle Franches-Montagnes giurassiane potete stare tranquilli, non avete le allucinazioni. I quadrupedi in questione sono stati protagonisti di una particolare esercitazione dell’esercito svizzero.

Novelli Pegaso, senza ali però, ma legati con una corda a un Super Puma. Per la prima volta nella sua storia l’esercito svizzero si è esercitato a trasportare i cavalli in elicottero. Ma perché?

“È importante poter trasportare, ad esempio, un cavallo ferito dopo una frana o un altro incidente nel più vicino centro veterinario, in modo che possa essere trattato al più presto in maniera conforme”, spiega Stéphane Montovan, veterinario capo dell’esercito.

Un’esercitazione preparata con cura. La rete di sostegno è stata sviluppata appositamente, gli animali sedati, la frequenza cardiaca e la temperatura costantemente monitorate.

I piloti devono volare con la massima precisione. I cavalli vengono trasportati a 200 metri di altitudine e a una velocità di 140 chilometri all’ora.

“Siamo preparati per andare a velocità relativamente alte e per viaggi fino a 45 minuti. Così possiamo raggiungere quasi ogni angolo del Paese”, sottolinea Montovan

L’esercitazione e ben riuscita, così ora si pensa anche al trasporto di tre cavalli contemporaneamente.

Cavalli volanti nel Giura

Cavalli volanti nel Giura

TG di venerdì 09.04.2021

TG/M. Ang.
Condividi