Tornano i controlli alla dogana ginevrina di Bardonnex
Tornano i controlli alla dogana ginevrina di Bardonnex (keystone)

Dogane blindate

Controlli a tappeto ai punti di confine tra Francia e Svizzera con attese fino a un'ora

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le persone che intendono attraversare il confine tra Svizzera e Francia nei prossimi giorni dovranno armarsi di pazienza e fare i conti con diversi disagi. Le Guardie di confine e la polizia francese hanno deciso di intensificare i controlli doganali. Tutte le dogane franco-elvetiche saranno interessate dalle misure. Le attese per varcare il confine sono stimate tra i 30 e i 60 minuti complici controlli a tappeto dei funzionari francesi.

Il dispositivo messo in campo può evolvere a seconda delle necessità. A seguito della dichiarazione dello stato d’urgenza in tutta la Francia deciso dal presidente François Hollande, le forze dell’ordine di Parigi presidiano giorno e notte i vari punti di transito. Beneficiano dell’attiva collaborazione delle autorità svizzere.  

Le Guardie di confine elvetiche, che da sempre eseguono controlli alle dogane non essendo la Svizzera membro UE, effettuano in questi giorni ulteriori verifiche in caso di minimo sospetto.

Red.MM/ATS/Swing

Dal TG 12.30:

Condividi