(keystone)

Due agenti feriti a Zurigo

Manifestazione pro vita presa di mira da una contromanifestazione non autorizzata - Disordini e un fermo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due poliziotti sono rimasti feriti sabato pomeriggio a Zurigo in seguito al lancio di oggetti da parte di alcuni partecipanti alla manifestazione non autorizzata che voleva protestare contro la “Marcia per la vita” (antiabortisti).

Questa, autorizzata, è stata sospesa per motivi di sicurezza e il suo percorso è stato abbreviato. Gli agenti, per contrastare la protesta, hanno dovuto far uso di proiettili di gomma e gas irritante. Una persona è stata fermata.

La situazione è degenerata quando un gruppo di persone ha deciso di non ascoltare le forze dell’ordine che avevano delimitato la loro zona di azione in un giardinetto. Alcune centinaia di manifestanti, alcuni con carrozzine contenti oggetti da lanciare, ad un tratto hanno deciso di dirigersi verso il corteo antiabortista. Da qui l’intervento degli agenti.

ATS/AlesS
Condividi