Formula E, organizzatore fallito

Swiss E-Prix Operations, che aveva ideato il Gran Premio di Berna 2019, ha chiuso i battenti, schiacciata sotto il peso di un buco da diversi milioni di franchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’organizzatore del Gran Premio di Formula E in Svizzera chiude i battenti. la società Swiss E-Prix Operations, in difficoltà finanziarie, sarà liquidata, come si legge nel Foglio ufficiale di commercio svizzero (FOSC). L’annuncio del fallimento è stato diffuso mercoledì dalla Berner Zeitung.

Secondo il FOSC la giudice dei fallimenti del Tribunale distrettuale di Zurigo ha aperto una procedura nei riguardi di Swiss E-Prix Operations il 15 gennaio scorso e la società è stata sciolta. Quest’ultima era l’organizzatrice della corsa per monoposto elettriche di Formula E nelle strade di Berna del giugno 2019. Da allora, numerose piccole e medie imprese della regione sono rimaste in attesa del pagamento delle loro fatture.

La gara di auto elettriche nel cuore di Berna aveva richiamato un folto pubblico
La gara di auto elettriche nel cuore di Berna aveva richiamato un folto pubblico (Keystone)

Lo scorso ottobre era diventato chiaro che la società stava economicamente soffocando sotto il peso della scarsa liquidità finanziaria disponibile, ma aveva respinto le voci che valutavano i ritardi nel saldare le fatture ammontare in svariati milioni di franchi.

Fallisce la società di Formula E svizzera

Fallisce la società di Formula E svizzera

TG 12:30 di mercoledì 22.01.2020

 
ATS/SP/EnCa
Condividi