Il sensibile calo della colonnina di mercurio determinerà in mattinata anche delle gelate (archivio tipress)

Il ritorno del freddo

In arrivo un fronte dalla Scandinavia che determinerà, dopo varie giornate con un clima davvero primaverile, un brusco calo delle temperature

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo giornate contraddistinte da un clima decisamente primaverile, un netto calo delle temperature. È quello che si manifesterà nelle prossime ore, a causa di un fronte freddo in arrivo dalla Scandinavia che nella serata di oggi, lunedì, raggiungerà la Svizzera.

Già nel weekend pasquale le temperature si sono attestate sulla media stagionale, stabilizzandosi nelle zone pianeggianti intorno ai 13-15 gradi. Ora però è alle porte un'ulteriore e sensibile diminuzione, che al mattino determinerà anche delle gelate. Le basse temperature si faranno sentire anche in pianura, con minime fino a -3 gradi e massime non oltre i 5 gradi.

Intanto, dopo una mattinata caratterizzata ancora dal sole, si sta già manifestando un aumento della nuvolosità.

ATS/ARi

Condividi