Il romancio a Palazzo

TG 20 di martedì 13.06.2017

Il romancio al Nazionale

Usato per la prima volta da Martin Candinas per esporre un rapporto in Parlamento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Piccola sorpresa oggi, martedì, durante i lavori del Nazionale: Martin Candinas, consigliere nazionale grigionese, ha infatti scelto la sua lingua, il romancio, per esporre il rapporto della delegazione di vigilanza sulle nuove trasversali ferroviarie alpine. E si è trattato di una prima molto apprezzata a Palazzo Federale dove il rumantsch si sente davvero molto raramente.

Un’idea spontanea, spiega lo stesso Candinas ai nostri microfoni: “È stato per caso e la commissione l’ha accolta positivamente. Penso che se si guarda la trasversale ferroviaria, questa mostra il collegamento tra le regioni, tra le lingue. Penso che usare il romancio è anche stato un modo di mostrarlo. Alla fine, la trasversale passa sotto la Surselva che parla romancio."

Quello di oggi potrebbe dunque essere stato un buon modo di riportare l'attenzione sulle lingue minoritarie.

Nel servizio in cima all'articolo le considerazioni di Roberta Pantani e Doris Leuthard.

TG/ludoC

 

Condividi