Test in laboratorio
Test in laboratorio (keystone)

In Svizzera contagi record: 12'598

Picco di casi da inizio pandemia, 34 decessi in più e 113 nuove ammissioni negli ospedali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In Svizzera sono stati registrati 12'598 casi di coronavirus. Si tratta del numero più alto di contagi da inizio pandemia L'incidenza a 14 giorni ha raggiunto i 1'321 casi ogni 100'000 abitanti. La media quotidiana dei contagi calcolata su 7 giorni per la prima volta ha superato i 9'000 casi, mille in più del massimo raggiunto alla fine del novembre 2020, all'apice della seconda ondata.

 

I nuovi decessi, invece, sono 34, per la maggioranza riferiti alla giornata del 6 dicembre. Per quanto riguarda le ospedalizzazioni, complessivamente, le persone attualmente ricoverate per Covid sono 1'594, di cui 260 in terapia intensiva. Le nuove ammissioni annunciate nelle ultime 24 ore sono state 113.

Nelle ultime 24 ore, secondo i dati diffusi dall'Ufficio federale di sanità pubblica (UFSP), sono stati conteggiati i risultati di 76'147 test, con un tasso di positività del 16,54%. La variante Omicron, scoperta più recentemente, rappresenta il 3,6% dei casi.

Il tasso di riproduzione nazionale si situa a 1,2. In tutti i cantoni è superiore a 1 con punte attorno a 1,4 in gran parte dei cantoni romandi che finora non era ancora stata toccata dalla quinta ondata come la Svizzera tedesca. Nei Grigioni sembra che la crescita della diffusione del virus stia in parte rallentando: il tasso è a 1,08. Il Ticino con un tasso dell'1,22 si deve attendere un'ulteriore aumento dei contagi.

L'esercito di nuovo in campo

L'esercito di nuovo in campo

TG 20 di martedì 07.12.2021

 
eb
Condividi