Incatenati a Palazzo federale

Spettacolare azione di protesta degli ambientalisti di Extinction Rebellion, che si ammanettano agli ingressi del Parlamento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ambientalisti hanno attirato l'attenzione martedì mattina a Berna con un'azione spettacolare: si sono incatenati al portone d'entrata di Palazzo federale. Dopo circa un'ora vigili del fuoco hanno spezzato le loro catene. Gli attivisti del gruppo Extinction Rebellion sono stati poi portati in centrale dalla polizia per la registrazione delle identità. Stessa sorte per un ulteriore gruppo che aveva esposto uno striscione davanti alla sede del Parlamento.

Nonostante le manifestazioni siano vietate durante la sessione delle Camere federali, le forze dell'ordine avevano dato tempo agli ecologisti di allontanarsi e sono intervenute solo quando questi non hanno voluto spostarsi. I manifestanti, che rischiano una multa, non hanno opposto resistenza e la protesta si è svolta pacificamente.

Il gruppo Extinction Rebellion si è reso protagonista di diverse azioni negli ultimi giorni a Berna, versando ad esempio litri di sangue artificiale sulla Bärenplatz. Lo scopo è quello di convincere la politica a intervenire efficacemente per la salvaguardia ambientale.

ATS/EnCa
Condividi