TG
20
di venerdì 22.02.2019

Boschi svizzeri decimati dalla siccità

TG 20 di venerdì 22.02.2019

La siccità uccide gli alberi

A Birsfelden, vicino Basilea, persi almeno cinque ettari di bosco per il caldo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La scarsità di piogge e le temperature elevate che hanno caratterizzato il 2018 hanno provocato problemi anche alla vegetazione. A fine anno, 110 circondari forestali su 114 in Svizzera hanno segnalato criticità dovute alla siccità, il doppio del 2017. Le regioni più colpite sono quelle di Basilea, Sciaffusa e Zurigo.

Nel bosco di Birsfelden, ai confini con Basilea, ci sono moltissimi alberi secchi. "Normalmente la chioma e i grossi rami attutirebbero la caduta, che sarebbe più morbida. Questo albero invece è crollato di botto e la chioma si è spaccata, è completamente secca", spiega il forestale Christian Kleiber, mostrando un albero abbattuto. Inoltre, "se si taglia un albero in questo periodo dell'anno di solito da qui esce acqua. Ma si vede benissimo che questo albero è morto per il caldo della scorsa estate".

Per fare una stima del danno complessivo bisognerà aspettare la primavera. "Ma già adesso possiamo dire che qui dobbiamo tagliare almeno cinque ettari di alberi", afferma Kleiber. Nel bosco di Birsfelden, per sostituire le piante tagliate se ne dovranno piantare di nuove. E su un ettaro si testano ora anche alberi dall'Europa meridionale, che dovrebbero essere più resistenti alle temperature elevate.

TG/eb
Condividi