Un omaggio alle vittime di Nizza
Un omaggio alle vittime di Nizza (keystone)

Marcia per le vittime di Nizza

Tra 150 e 200 persone hanno partecipato venerdì ad una manifestazione ad Yverdon

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tra 150 e 200 persone hanno partecipato venerdì ad una marcia in ricordo delle due svizzere - la madre 31enne e la figlia di 6 anni - che hanno perso la vita nell'attentato sul lungomare di Nizza dello scorso 14 luglio.

I partecipanti hanno deposto fiori e pupazzetti di peluche davanti al Tempio di Yverdon-les-Bains. Dopo l'omaggio spontaneo da parte della popolazione di lunedì sera, questa seconda manifestazione - che è stata organizzata da amici della famiglia delle vittime - ha visto anche la partecipazione di numerosi rappresentati della comunità brasiliana, il paese di origine della madre. Tanti partecipanti erano vestiti di bianco.

Le due vittime erano a Nizza con la famiglia. Il padre e gli altri due figli della coppia - di otto anni il primo e quattro mesi il secondo - hanno riportato solo delle ferite. Nell'attentato sono decedute in totale 84 persone, tra cui anche la 54enne ticinese Linda Casanova.

joe.p.

84 le vittime di Nizza
84 le vittime di Nizza (keystone)

 

Condividi