Respinta l'introduzione di una tassa sui biglietti aerei e anche di una imposta sul cherosene (keystone)

No a tasse su biglietti aerei e cherosene

Il Consiglio nazionale ha bocciato in materia nove iniziative cantonali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"No" all'introduzione di una tassa sui biglietti aerei  e "no" anche a una imposta sul cherosene. Lo ha deciso giovedì il Consiglio nazionale bocciando 9 iniziative cantonali in materia. "Siamo coscienti che i voli low cost sono problematici. Prendere l'aereo oggi costa troppo poco", ha esordito il relatore commissionale Matthias Jauslin (PLR/AG). Rincarare i biglietti con tasse che finirebbero nelle casse dello Stato non sarebbe però la migliore soluzione.

Anche la proposta di una imposta sul cherosene non è una buona idea: la sua introduzione necessiterebbe di un coordinamento a livello internazionale attualmente impossibile da raggiungere. Una sua applicazione unilaterale sarebbe poco opportuna: significherebbe imporre integralmente in Svizzera un volo Zurigo - New York quando la parte percorsa nei cieli elvetici è assai esigua, ha sostenuto Jauslin.

L'aviazione deve comunque assumersi le sue responsabilità. Ciò può avvenire tramite misure volontarie di riduzione del CO2, e ha sostenuto Jauslin, "siamo convinti che lo farà".

ATS/sdr
Condividi